Skip to content

L’importanza di un “del”

16 febbraio 2012

Fare bene, facendo del male è deprecabile (per non dire che è peccato)

Far del bene, facendo (magari)  male è un gran merito

La prima potrebbe essere anche falsa Carità

La seconda potebbe essere Carità perfetta.

Una preposizione messa da una parte piuttosto che da un’altra fa una grande differenza.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. ROMEO permalink
    17 febbraio 2012 08:22

    Io credo che sia sempre male in entrambi i casi, forse nel secondo caso ci illudiamo di far del bene o ci mascheriamo dietro ad una parvenza di bene e quindi sempre falsità. E’ più tenebra.
    Grazie Anna.
    Ciao.
    Romeo.

  2. 17 febbraio 2012 10:26

    Sicuro?
    E’ bene accordare i capricci dei bambini?
    E’ bene che il chirurgo non operi?
    E’ bene lasciare perdere l’ingiustizia per salvare la faccia?
    … e via di questo passo.

    Per far male intendevo quello che percepisce chi sbaglia e sbagliando ferisce il prossimo, non il “far male” inteso come colpire alla cieca.

  3. ROMEO permalink
    17 febbraio 2012 13:58

    No e si, nel senso che bisognerebbe capire perchè i bambini fanno i capricci, se è necessario che il chirurgo operi, se il salvare la faccia è una via di mezzo ovvero è un tradimento, insomma io penso che bisogna sempre valutare bene e di volta in volta e non dare nulla per scontato perchè quello che una volta era un si oggi potrebbe essere un no e viceversa. Spesso dietro alle nostre “sicurezze” si nascondono le tenebre ma non sempre, occorre avere la verginità mentale del bambino che si fida totalmente dell’Unico Padre e non dare retta alle forze cadute dell’uomo. “Conosco l’uomo però non mi fido di lui.
    I tuoi spunti Anna sono sempre graditi e spero di contraccambiare con i pensieri che di volta in volta mi giungono senza la presunzione di avere la verità in tasca ma solo per poter confrontarli con altri.
    Ciao.
    Grazie.
    Romeo.

  4. 17 febbraio 2012 19:07

    Ti ringrazio sempre, Romeo, per i tuoi pensieri.
    Grazie 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: