Skip to content

Pensieri di ieri

30 gennaio 2012

“… come uno che ha autorità

Che significa davvero? Chi ha autorità alle orecchie della gente?

Non è forse qualcuno che parla di cose concrete  reali?

Non è forse qualcuno che fa quel che dice e dice quel che fa?

Non è l’altro significato di testimonianza?

 

«Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!».

Non è forse l’attuale e sempreverde: “Vabbè, mica sono santo … mica sono Gesù … mica sono …”

Annunci
4 commenti leave one →
  1. ROMEO permalink
    30 gennaio 2012 14:08

    Io penso che si ha autorità quando si è coerenti e da esempio, come dici tu Anna, si è testimoni con coerenza, e Gesù è l’esempio da seguire in tutto e per tutto, quello che ha riconosciuto l'”indemoniato” e che invece non hanno riconosciuto tanti altri anche più dotti. Come mai uno spirito immondo riconosce subito Gesù come il santo di Dio mentre anche gli apostoli, pur scelti da Gesù, hanno fatto tanta fatica a riconoscerlo? Gesù dice che gli spiriti malvagi sono più astuti dei buoni invitando, prima di tutto a svegliarci dal torpore dell’ignoranza e poi sforzarsi di essere meno ingenui e riconoscere il bene dal male (discernimento). Gli spiriti malvagi “conoscono” e riconoscono la fonte di ogni energia pur essendone divisi e volendo essere lontani ma a malincuore lasciano il posto dove hanno fatto la propria tana. L’uomo è tempio di Dio ma è anche luogo di profanazione e come succede in un altro passo del Vangelo, Gesù butta tutto per aria i tavoli dei cambia valute ecc.
    Grazie.
    Ciao.
    Romeo.

  2. 4 febbraio 2012 07:07

    L’autorità deriva dalla solidità delle ragioni su cui poggamo il discorso. Man mano che andiamo avanti ci accorgiamo che il sostegno traballa e cade. E’ quello il momento di rimettersi in discussione e di cercare appoggi più sicuri. Solo una onesta e perseverante ricerca approda alla roccia che rende saldi i nostri passi e certe le nostre parole.
    La verità ci dà l’autorevolezza di testimoniare senza paura il Vangelo.

  3. ROMEO permalink
    6 febbraio 2012 10:11

    Trovo bellissimo questo tuo commento in quanto si sente che scaturisce dal cuore.
    Grazie.
    Ciao.
    Romeo.

  4. 7 febbraio 2012 10:52

    Spesso l’accezione di una frase dipende piu’ dalle orecchie e dai filtri mentali di chi ascolta che dalla bocca e dalle intenzioni di chi la produce. “Uno che ha autorita’” e’ qualcuno che ha il potere di fare le cose, questo risulta minaccioso per qualcuno e degno di merito per altri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: