Skip to content

Risposta nella domanda

19 giugno 2011

Spesso sentiamo dire: “Ma cos’è la Trinità?”, ma dovremmo sentire la domanda in “Ma CHI è la Trinità?”

Da qui, ripensandoci, mi sono detta che è la stessa domanda di “Chi è Dio?”

E’ la domanda delle domande, non c’è che dire.

Una domanda un pochino obsoleta e molto inflazionata, ma sempre domanda è.

Si sono sprecati fiumi di parole per questa domanda, ma la risposta è la stessa domanda con un punto esclamatvo in fondo

Chi è Dio!

Sono 3 parole, proprio come la Trinità:

Chi

E’ un “chi e sono 3 CHI. Tre Persone ed una sola sostanza, ma Persone – Il Figlio di Dio, Gesù è un “Chi”

E’

Essere, esserci: proprio delle persone, Vivere, esistere, essere presenti – Lo Spirito Santo, Colui che incarna il Pensiero di Dio – Lo Spirito Santo è verbo essere

Dio

Tre Persone presenti, vive Il Padre

Discorso azzardato il mio, ma forse davvero la risposta è la domanda stessa.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. 20 giugno 2011 19:56

    La risposta è la domanda stessa.
    Sei sempre puntuale Anna. Tropppo simpatica.

  2. 20 giugno 2011 21:12

    Grazie per il simpatica,troppo buono.
    E’ una cosa questa che mi è affiorata alla mente che non so se sia giusta o meno, ma a me scaldava il cuore e così ho osato scriverla.
    Grazie Ric.

  3. 6 luglio 2011 15:04

    ahahah vero!! La tua osservazione e successiva risposta non fanno una piega. Ma… temo che non soddisferanno chi cerca risposta a quella domanda 🙂
    La loro domanda successiva sara’ ‘E allora chi e’ il Padre’? E non si accontenteranno di risposte-non risposte come ‘E’ Colui che tutto ha creato’ o ‘che e’ in tutte le cose’; la domanda non e’ su ‘cosa fa’ e nemmeno su ‘dove e’ ‘, ma proprio… ‘Chi e’ ‘?
    Il punto e’ che purtroppo la domanda e’ fatta con una logica che in questo specifico settore non funziona. Dio si ‘sente’, piuttosto che teorizzarlo 🙂

  4. 6 luglio 2011 23:34

    Credo che il vero problema non sia sul “Chi è?”, ma sul fatto che non c’è nessuno da indicare, nessuno che possiamo vedere.
    Quindi per quanto si possa dire sul “Chi è”, tutto rimane nel teorico non sensibile ai nostri sensi che sono l’unico mezzo che abbiamo per identificare un “Chi”.
    Non per nulla tutti gli dei pagani avevano una forma.

    Ma noi cristiani abbiamo un “Chi” da indicare.
    A questo punto, però, si inserisce un altro problema “Come può un uomo essere Dio?”.

    Ognni risposta data a queste domande non sono risolutive od esaustive, sono solo mezzi per affinare altri occhi ed altri sensi … che prima o poi si metteranno a funzionare come si deve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: