Skip to content

Dai frutti

21 gennaio 2010

Commento alle letture di giovedì 21 gennaio 2010, nella Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

Marco 4, 1-20 (dal rito ambrosiano)
Altri ancora sono quelli seminati sul terreno buono: sono coloro che ascoltano la Parola, l’accolgono e portano frutto: il trenta, il sessanta, il cento per uno».

Mc 3,7-12 (dal rito romano)
Gli spiriti impuri, quando lo vedevano, cadevano ai suoi piedi e gridavano: «Tu sei il Figlio di Dio!». Ma egli imponeva loro severamente di non svelare chi egli fosse.

Portare frutto e portare frutti di unità senza alcuna differenza: su questo si fonda l’unità, e le Verità di e su Dio ci verranno rivelate solo in questo modo.

Se il Padre “scriverà sul cuore la Sua Legge” non facciamo di questo dono un’arma di chi si pone al di sopra degli altri.
Mettiamoci sempre in ascolto e scopriremo con gioia che anche altri cuori (ogni cuore umano) sono dei supporti su cui Dio scrive .

Anche in cuori da cui non ci aspetteremmo nulla di buono.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: