Skip to content

Dio ama chi unisce

19 gennaio 2010

Commento alle letture di martedì 19 gennaio 2010, nella Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani

1Sam 16,1-13 (dal rito romano)
Il Signore rispose a Samuele: “Non guardare al suo aspetto né all’imponenza della sua statura. Io l’ho scartato, perché io non guardo ciò che guarda l’uomo. L’uomo guarda l’apparenza, il Signore guarda il cuore”.
“Il sabato è stato fatto per l’uomo e non l’uomo per il sabato! Perciò il Figlio dell’uomo è signore anche del sabato”.

Marco 3, 22-30 (dal rito ambrosiano)
Se un regno è diviso in se stesso, quel regno non potrà restare in piedi; se una casa è divisa in se stessa, quella casa non potrà restare in piedi

Dio unisce, Dio guarda il cuore e non l’aspetto, Dio ama chi unisce.
Separare significa distruggere sé stessi.
Mentre preghiamo per “l’unità dei cristiani” pensiamo con chi siamo “divisi”, con quali cristiani di stessa Confessione siamo divisi o abbiamo creato divisioni.

L’Unità delle Chiese  inizia proprio nella nostra piccola quotidianità.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: