Skip to content

Nostra Signora del Dolore di Kibeho

29 novembre 2009

Le apparizioni della Vergine a Kibeho (28 novembre 1981 – 28 novembre 1989) sono le prime che si verificano in terra d’Africa e su cui la Chiesa ha espresso il suo riconoscimento, giudicandole autentiche, al termine di una lunga inchiesta e di un rigoroso processo canonico.

La solenne consacrazione del Santuario
La mattina del 31 maggio 2003, il Cardinale Crescenzio Sepe,  Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, presiede la celebrazione durante la quale viene consacrato il nuovo Santuario mariano dedicato a “Notre Dame des Douleurs” a Kibeho, luogo oramai divenuto meta di pellegrinaggi da ogni parte dell’Africa e del mondo fin dall’inizio degli anni Ottanta; quasi una nuova Lourdes nel cuore dell’Africa.
Così inizia il suo intervento:

Vi esorto a pregare con fervore affinché questo Santuario di Kibeho possa diventare il luogo da cui sorgerà un popolo rwandese rinnovato nella fede, assetato di amore per il suo Dio, deciso a dimenticare il triste passato della guerra fratricida, i cui segni terribili si riscontrano dappertutto e, in modo particolare, in questo luogo

La danza del sole
Durante la Messa, mentre il cardinale Crescenzio Sepe celebrava solennemente con tutti i vescovi rwandesi, ha avuto luogo, davanti ai fedeli lì radunati, il fenomeno della danza del sole, come a Fatima, il 13 ottobre 1917.
Le 10 del mattino. Faceva già molto caldo. Improvvisamente, qualcuno ha cominciato a gridare dicendo di guardare il sole. In un attimo, tutti  avevano gli occhi puntati verso il cielo. Il sole, fortissimo in Rwanda a quell’ora del mattino, si lasciava guardare senza provocare alcun fastidio agli occhi. E vicino al sole, si vedeva un altro astro, più piccolo, con le dimensioni della luna, lucentissimo, che danzava, girando intorno al sole, tra uno sfavillio di mille colori. Il fenomeno è stato visto da tutti, è stato anche fotografato e filmato,  ed è durato esattamente otto minuti. Si è trattato certamente di un “segno” del cielo, come era accaduto a Fatima.

Riepilogo: elenco dei posts che trattano il tema della apparizioni a Kibeho, e che sono solo un estratto degli avvenimenti e del messaggio di Kibeho.

Il 28 novembre 2003, nel ventiduesimo anniversario dell’apparizione della Vergine a Kibeho, fu segnato dalla benedizione ed intronizzazione della statua di Nostra Signora di Kibeho.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: