Skip to content

Morire in missione

22 settembre 2009

don ruggero ruvolettoIn questi giorni i mezzi di informazione parlano moltissimo dei sei soldati italiani deceduti in Afghanistan.
Sono morti in un attentato a Kabul, mentre stavano operando  “per promuovere la pace e lo sviluppo delle istituzioni”, così come dice il papa nel suo messaggio di cordoglio, nel quale ha anche ricordato la morte dei civili afgani.
Ma non voglio parlare di questo, pur condividendo le espressioni di lutto e dolore portate ai familiari delle vittime.

Piuttosto, senza fare nessuna polemica, vorrei portare l’attenzione su di una notizia passata in secondo piano: la morte di don Ruggero Ruvoletto, missionario padovano ucciso in Amazzonia  (Brasile), forse da dei ladri durante una rapina.

Chi era don Ruggero Ruvoletto
Anche se digitando il suo nome nei motori di ricerca si trovano notizie esaurienti, ricordo brevemente che era missionario “fidei donum” della diocesi di Padova; dopo essere stato direttore del centro missionario diocesano, lui stesso due anni fa aveva scelto di partire per la missione, spinto dalla sua voglia di condividere la fede, come racconta in questa intervista.
Io personalmente non ho mai incontrato questo sacerdote, ma leggendo cosa ne scrivono alcuni che lo hanno conosciuto ci si può fare un’idea di chi fosse. Riporto il commento di due sacerdoti:
Padre Giulio Albanese qui, ed un suo confratello qui.

Un senso alle parole.
Nelle varie cronache capita di sentire le parole “missione“, “pace“, “sacrificio“, “dono” applicate a contesti che non sono propriamente evangelici.
Il fatto accaduto a Manaus ci aiuta così a leggere queste parole alla luce del Vangelo.
E’ appena cominciato l’anno sacerdotale e la prossima settimana inizierà il mese missionario: ecco, io credo che il ricordo di don Ruggero Ruvoletto possa essere preso come esempio di un sacerdote al servizio della Parola e dei fratelli, pronto a prendere la sua croce per seguire Gesù.

Anche se Dio veglia sul tuo gregge, abbi cura di affidarlo ad un pastore.
(proverbio del Rwanda)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: